Bomba e fuoco a locali Cosenza, arrestato il titolare

Cosenza, Giovedì 14 Giugno 2018 - 09:45 di Redazione

E' stato arrestato dai carabinieri il proprietario dei due esercizi esplosi a Cosenza il 19 maggio scorso. Gianfranco Parise, di 62 anni, è accusato di incendio e truffa assicurativa in concorso con una persona non ancora identificata. L'uomo, proprietario del Bar "Bilotti Food and Drink" nonché dell'esercizio commerciale "il Chiosco", era già stato iscritto nel registro degli indagati nelle scorse settimane. La misura cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura, scaturisce dalla indagini dei carabinieri della Compagnia di Cosenza avviate subito dopo l'esplosione del bar "Bilotti", una deflagrazione talmente potente da scaraventare all'esterno grossi detriti che raggiungevano il lato opposto della carreggiata. Poco dopo un altro locale veniva incendiato dopo lo spargimento di liquido infiammabile nei locali. Sin da subito è stato accertato che quella notte non era stato inserito il sistema d'allarme e che il titolare aveva da poco stipulato un contratto assicurativo.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code