Com’è buono il caffè dell’Alberghiero

Castrovillari, Martedì 12 Giugno 2018 - 07:35 di Redazione Castrovillari

Com’è buono il caffè dell’Alberghiero    

L’istituto E. Aletti di Trebisacce ha organizzato al seconda edizione del concorso di caffetteria regionale “IDEE IN TAZZA” & La journée du cafe, che ha visto la partecipazione degli studenti della V A dell’istituto alberghiero, accompagnati dalle professoresse Tiziana Antonucci e Silvana Gireffo e dall’ assistente tecnico Salvatore Mannarino. La gara che ha visto  una giuria composta da  Giovanni Angiuli, area marketing Cokito caffè;  Katia Capraro, ristoratrice; Franco Maurella, area stampa; Francesco Blaiotta, ristoratore e Giuseppe D’Urso, sommelier, prevedeva una gara consistente nella preparazione di cinque cappuccini e cinque caffè e dal confronto tra di loro, per creare nuovi gusti per un pubblico sempre più esigente e attento ai particolari. In questa competizione difficile e affascinante gli studenti, preparati dagli insegnanti prof.ri Francesca Paletta e Thomas Costabile hanno conquistato il terzo posto, preparando e servendo in tazze o bicchieri di vetro, poggiati su vassoio a specchio, cinque cappuccini al gusto di caramello e 5 caffè speciali, chiamati Pumpkin coffee, cioè al gusto di zucca e caffè. Grande entusiasmo della dirigente dell’istituto alberghiero “Karol Wojtyla”, la prof.ssa Franca Anna Damico per la prova offerta dai suoi studenti, dato che ha potuto gustare personalmente questo caffè speciale, ringraziando Marietta Parrotta e Manuel Forte, titolari del Well Bar, situato nei pressi dell’istituto, nei quali gli studenti hanno potuto allenarsi nel preparare caffè e cappuccini.

Galleria fotografica

4 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code